Una vera Cake Designer che si rispetti deve sapere come preparare la pasta di zucchero, senza la quale non potremmo creare le nostre bellissime decorazioni e rendere  i dolci che prepariamo delle vere e proprie opere d’arte :-).

Questa è la ricetta per la pasta di zucchero con miele fatta in casa adatta alla coperture delle tue torte e a differenza di quella che puoi comprare nei negozi specializzati abbiamo la “quasi” certezza dei componenti utilizzati 🙂 evitando nel limite del possibile eventuali ingredienti troppo “chimici” :-).

Volendo questa PDZ può essere utilizzata anche per il modelling sia di elementi semplici sia di figure più complesse, tutto dipende anche da come ti trovi modellando con questo tipo di impasto, in commercio coumnque esistono viri tipi di paste di zucchero e ognuno è indicato per modelling differenti, ci sono quelle adatte per creare rose, quelle per creare visi ecc ecc, non esiste un impasto universale, ognuno deve provarne diversi tipi e trovare quelo più adatto sia alla propria manualità che al proprio stile, per esempio nessuno ti vieta di effettuare modifiche a questa versione della mia ricetta per la pasta di zucchero che puoi leggere di seguito :-).

Ma ora veniamo al sodo 🙂

La seguente dose è indicata per ricoprire una torta di 24 cm di altezza standard.

Ricetta pasta di zucchero con miele o glucosio

Tempo di preparazione impasto:30 minuti

Tempo totale:1 ora

Resa: 1 panetto

Ingredienti:

  • 450 gr di zucchero a velo molto fine
  • 5 gr di gelatina o colla di pesce
  • 40 gr acqua
  • 50 gr glucosio o miele chiaro per non ingiallire troppo il panetto (tipo acacia)
  • una noce di crisco o in alternativa burro chiaro
  • 1 cucchiaino di gomma adragante o cmc
  • aroma a piacere (facoltativo)

Procedimento:

In un pentolino fai ammollare la gelatina nell’acqua per circa 10 minuti, aggiungi il miele o in alternativa il glucosio e metti il pentolino sul fuoco a fiamma bassa finché la gelatina non si sarà completamente sciolta e amalgamata agli altri ingredienti, fai molta attenzione a non far bollire altrimenti dovrai ricominciare da capo.

Fai raffredare un pò e nel frattempo metti nel mixer o impastatrice lo zucchero con la gomma adragante e l’eventuale aroma a piacere ed aziona la macchina (se decidi di utilizzare zuchero a velo fatto in casa ricordati di aggiungere un cucchiaio di amido di mais altrimenti la pasta di zucchero non si amalgamerà in modo corretto); versa a filo il liquido e contuna a far girare il gancio o le lame, appena si forma la palla spegni subito a lascia riposare l’impasto per un paio di minuti.

Cospargi una spianatoia con un po’ di zucchero a velo, togli la palla dal mixer e inizia a lavorarla ungendoti le mani con il crisco o in alternativa con il burro (il crisco è un grasso vegetale facilmente reperibile e in questo caso è preferibile al burro sopratutto per il suo colore bianco, il burro al contrario tende a dare una colorazione giallina alla pasta di zucchero se usato in eccesso).

Fai attenzione a non lavorarla troppo altrimenti tenderà a sciogliersi con il calore delle mani (se dovesse succedere lascia riposare l’impasto per qualche minuto), se l’impasto risulta molto appiccicoso aggiungi dello zucchero a velo (usane poco alla volta) se invece dovesse risultare troppo secco aggiungi alcune gocce d’acqua. Appena avrai ottenuto la consistenza ideale avvolgi l’impasto nella pellicola per alimenti e lascialo riposare per almeno una mezz’ora o poco più se necessario prima di lavorarla.

Buon divertimento e buona decorazione 😉

Last edit:

 
 

Non ci sono ancora commenti, inizia tu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *